domenica 23 ottobre 2011

Il tulle fa tanto bon-bon

C'è davvero la sottogonna in tulle! *

Un anno fa ho partecipato al primo festival dei Gruppi di lettura della provincia di Brescia e dovendo presentare alcuni interventi mi sono fiondata da H&M per chiedere consiglio sull'abito da indossare.
Ovviamente ho trovato di tutto tranne l'abito serio e a modo che avevo in mente.
Nelle enormi borse ricolme di abiti con le quali sono uscita dal negozio c'era pure questo vestito con la sottogonna in tulle.
Bellino bellino.
Mai messo.
Il perchè penso sia capibile dalla generosa porzione di seno che salta fuori dalla scollatura.
In realtà messo solo per una cena. Poi ricacciato nell'armadio.
Il dramma vissuto durante queste fotografie era il terrore che le bellissime calze con la riga si rompessero con i rovi. Pericolo scampato, una volta a casa riposte gelosamente nel cassetto dei collant.

Clicca qui per visualizzare l'intero Album dell'abito con tulle


Ed ora veniamo ai singoli accessori:

  • Scarpe color panna - comprate con Morena a Parma in un negozietto losco vicino alla stazione. Non mi hanno neppure dato la scatola.
  • Collant neri con riga - comprati da Calzedonia http://www.calzedonia.it/
  • Vestito e giacca e fiori per capelli - comprati da H&M http://www.hm.com/it/
  • Borsetta vintage - regalata da una zia
  • Orecchini a pallina neri - non ricordo dove li ho comprati
Ipotesi di costo totale: 70€

Alla prossima e.... Low is better





*Foto scattate da Alessio

9 commenti:

  1. Ma che bella Stargie!!!
    E' un abito molto romantico, ma non troppo frou frou :D Borsettina strepitosa!

    RispondiElimina
  2. La borsettina è un cimelio di famiglia. Presa da una zia che ha una soffitta piena zeppa di altre cose rubabili ma di cui non si vuole staccare.
    Il trucco e il parrucco è avvenuto in una piazzola di sosta tra i boschi...da candid camera. Pure infilzare le calze senza uno specchio.

    RispondiElimina
  3. appunto - mi chiedevo chi si occupa della tua capigliatura, che è sempre in tono. Mi sembra di capire che ti "prepari" tutto da sola. Ancora una volta "chapeau".
    Non posso che concordare con la tua amica che rilevava che questo tipo di vestito ha bisogno di essere riempito nel punto giusto per essere valorizzato e quindi non si adatta a tutte (sic)
    Il consiglio letterario è molto impegnativo questa volta.

    RispondiElimina
  4. A chi mi devo rivolgere per iscrivermi alla bocciofila?

    RispondiElimina
  5. Elia bentornato! sei stato via un sacco!!

    RispondiElimina
  6. Sei così femmina Stargie...

    Mareva

    RispondiElimina
  7. Seaster il bonifico ti sale al 10 come ogni mese.

    RispondiElimina
  8. Clelia, il consiglio è impegnativo ma è il Signor Roth renderebbe di facile lettura pure la Divina Commedia. Ho una passione per lui.

    RispondiElimina
  9. riprovo...la tecnologia mi odia...l'abito in questione essendo molto glam non va tenuto nell'armadio ma indossato.Ti sta benissimo.
    firmato "la donna con la tuta antincendio"..XD

    RispondiElimina