domenica 5 febbraio 2012

Caccia alla volpe...di peluche.

So fingere di camminare!!!*

Finalmente ho trovato un altro spacciatore di abiti usati che non si definisce vintage e che mi fa pagare i vestiti poco.
Girate la testa per leggere, ho dimenticato di ruotarla.*

Lo so, è un briciolino stretto e corto di maniche, ma visto che a 30 anni non posso più crescere, ho l'opportunità di dimagrire.
Questa volta ho migrato a sud della tangenziale e ho pensato di abbinare il cappottino stile caccia alla volpe con le campagne di Molinetto. Non sono propriamente lo Yorkshire direi più Molinshire.
Tutto l'outfit è stato sfoggiato per la laurea del Dott. Diego Vezzola cambiando la borsetta, da viola a nera, e aggiungendo i guanti e la sciarpa, sempre neri.


Ora, carrellata di foto, pascolando per il Molinshire.



Puro Peluche








Mi sentivo molto "donna che lavora sotto un lampione"
Ed ora veniamo ai singoli accessori:


Ipotesi di costo totale: 126€




Alla prossima e ......... Low is Better!


Lui si che cacciava LA VOLPE

*Foto di Sara Spagnoli

18 commenti:

  1. Ma che bel colore il cappotto!
    Mi piace un sacco. Com'è che trovi un sacco di posti fighi dove comprare vestiti ed io no?? <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà i posti non sono propriamente fighi, ci vuole solo un po' di occhio e trovare nel mucchio la cosa particolare. E poi provare sempre pure se la taglia è diversa dalla propria.

      Elimina
  2. Bei tempi, quando si andava a cacciare volpi e le si trovava con il pelo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Attendevo la tua raffinatezza. Sei il mio punto fermo in questo mondo traballante.

      Elimina
  3. Deliziosa, come la proposta di lettura.

    RispondiElimina
  4. l'outfit col nero mi piace di più... anche se il viola con il mio abito grigio ci poteva stare! comunque bello il Molinshire :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti senti tutto orgoglioso che sei finito per ben due volte sul mio blog???

      Elimina
  5. però il mio vestiario non si adatta bene al titolo del blog... I'm sorry!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, tu potresti essere l'amante cittadino della signora Chatterley.

      Elimina
  6. Sono subito venuta a vedere il tuo collo in finta pelliccia ;)
    Bello il tuo blog, bella idea abbinare il consiglio letterario!
    In merito al collo sarò sincera...eticamente correttissimo e apprezzabile ma uno vero, ammettiamolo, è un'altra cosa... e poi vintage e della mamma lo assolviamo, dai ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non potevo esimermi dal consiglio letterario. è il mio lavoro quotidiano. Faccio la bibliotecaria.

      Elimina
  7. Pensa che io credevo che la zona delle foto fosse Carzago...

    Simone

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo te passo il mio tempo libero su suolo calvagesino?

      Elimina
  8. Molto pittoruescou!

    RispondiElimina
  9. Sei bella come sempre. Altroché!

    RispondiElimina
  10. Stargie mi ero persa questo post!!! ma è una meraviglia questo cappottino :D

    RispondiElimina